Tutor 46999 punti
Recensioni di libri
Recensioni di libri scritti da voi

L’intrepida Tiffany e i Piccoli Uomini Liberi di Terry Pratchett


• L’intrepida Tiffany e i piccoli uomini liberi è un libro scritto dall’autrice Terry Pratchett e che è stato pubblicato nel corso dell’anno 2003. Rientra nel genere letterario del romanzo fantasy e si rivolge ad un pubblico di ragazzi. Si tratta di una serie che è ambientata nel cosiddetto Mondo Disco.

Trama di L’intrepida Tiffany e i piccoli uomini liberi


• Nel romanzo viene raccontata la vita della giovane protagonista della storia, Tiffany, bambina di nove anni, la quale proviene da una famiglia di pastori da generazioni e generazioni. Viene descritto il processo che le fa riacquisire coscienza di se stessa, il suo ruolo e che la conduce anche a scoprire bene la figura di sua nonna.
Si descrive una storia abbastanza che riguarda l’intrusione di un determinato mondo in un altro ancora. La giovane Tiffany entra anche in relazione con degli esseri mitici, di cui alcuni sono degli alleati e altri invece no, in quanto nemici veri e propri. Tra questi essere mitici vi sono i cosiddetti Piccoli Uomini Liberi, personaggi che sono soliti rubare bestiame, bere, darsi alle risse e che hanno al loro interno una struttura spiccatamente matriarcale.



I protagonisti della storia


Tiffany Aching: Vive nella cosiddetta contrada del Gesso, è una bambina di nove anni ed è la protagonista centrale e più importante della storia raccontata.

Nonna Aching: Il suo vero nome è Sarah Grizzel, è la nonna di Tiffany e compare spesso nei ricordi della bambina, poiché morta prima della narrazione delle vicende raccontate. E’ una donna molto influente nella regione in cui vive e anche grande esperta nel settore della pastorizia e di tutto ciò che a questo è correlato.

Wentworth: E’ il fratello minore di Tiffany, il quale mangia tanto, è vivace e sa a malapena parlare.

Miss Tack: è una strega itinerante e il suo nome Tick è molto particolare, in quanto potrebbe significare mistique, ovvero misteriosa, oppure zecca, da tick che significa proprio quest’ultima parola.

Il Barone che è un feudatario locale e suo figlio Roland.

La Regina delle Fate: Si tratta di una regina che viene da un universo e che si intromette in un altro mondo.

I Piccoli Uomini Liberi: Sono dediti al furto di bestiame (abigeato), alle risse e sono piccoli uomini di colore blu che sono dotati di una struttura sociale di tipo matriarcale. Le loro caratteristiche sono simili a quelle degli scozzesi e combattono spesso dandosi testate. Inoltre sono anche molto coraggiosi e forti.

I Sagni: Sono creature fatate, anche loro provengono da un altro mondo intromettendosi in un altro, sono di rango inferiore alla Regina delle Fate, ma hanno quale potere quello di sapere materializzare i sogni.

Jenny Dentiverdi: una sorta di sirenetta nella sua brutta versione che assale i passanti che costeggiano la palude.

Il Cavaliere senza testa che rimane in una situazione di disagio se viene guardato negli occhi che non possiede.
Hai bisogno di aiuto in Recensioni libri?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email