Tutor 33161 punti

Recensione Lo Hobbit


Lo Hobbit di Tolkien

Lo Hobbit o la riconquista del tesoro è un libro rientrante nel genere del romanzo fantasy ed è stato elaborato dall'autore John Ronald Reuel Tolkien. Il libro Lo Hobbit è stato pubblicato nel settembre 1937. Lo Hobbit richiama in modo evidente i temi di altri romanzi di Tolkien come per esempio La Terra di mezzo il cui argomento centrale è l'anello o Silmarillion, opus maximum, il cui tema principale sono le elfiche spade di Gondolin. Lo Hobbit e gli altri due romanzi sopracitati fanno parte di un unico racconto che si suddivide fra le quattro Ere in cui lo scrittore divideva la sua subcreazione.
Nel racconto del Similarion che è giunto postumo perché concluso dal figlio di Tolkien si ripercorre la prima fase in cui il tema centrale è quello della creazione e della genesi delle razze.

In questo racconto si ripercorrono anche le vicende del signore oscuro Melkor. Tramite informazioni ottenute da Il signore degli anelli, l'Akallabêth e il Silmarillion, la seconda era è caratterizzata dal racconto delle vicende relative al regno degli Uomini di Númenor e alla realizzazione degli Anelli di Potere da parte degli Elfi che ottengono sostegno da un altro Signore oscuro: Sauron che alla fine viene sconfitto grazie a un'alleanza tra uomini e elfi.
Ne Il Signore degli Anelli e ne Lo Hobbit vengono raccontate le vicende della terza era, le quali interessano i regni dei Númenoreani superstiti; inoltre si svolgono nella terza era anche la missione contro il drago Smaug e gli eventi relativi alla Guerra dell'Anello contro Sauron redivivo. I protagonisti delle vicende della Terza Era non solo solo Elfi, umani e nani, ma anche i piccoli Hobbit della Contea (essi sono i protagonisti delle vicende raccontate da Lo Hobbit). Infine vengono raccontati gli eventi della Quarta Era, le cui vicende vengono in parte narrate ne Il Signore degli Anelli. Nella Quarta Era i vincitori assoluti sono gli Umani, i quali prendono il controllo della Terra di Mezzo, avviando quindi il processo di scomparsa delle altre razze.

Personaggi Lo Hobbit


Gli Hobbit: Gli Hobbit sono personaggi più piccoli dei nani, non hanno la barba, sono simili agli uomini, ma hanno la pancia e le gambe corte; hanno facce tonde, orecchie simili a quelle degli Elfi, capelli corti e sono rappresentati ben vestiti. Sono delle creature cordiali e gioviali. Tra gli Hobbit vi è per esempio Bilbo Baggins, il quale fa parte di una famiglia ricca, rispettabile, che non crea alcun problema.

I nani: I nani sono creature leali, che aspirano alle ricchezze e sono anche molto severi.

Gli Elfi: Gli Elfi, rappresentati come delle figure allegre e spesso amanti delle feste, fanno da contorno ne Lo Hobbit, non essendo quindi i protagonisti principali.

Luoghi della storia: La Terra di Mezzo, la Contea, Bosco Atro, Lothlórien, Gran Burrone, le Montagne Nebbiose, i Colli Ferrosi e gli Ered Luin, Mordor.

Temi: L'eroismo dei personaggi coinvolti nella storia raccontata ne Lo Hobbit.

Hai bisogno di aiuto in Recensioni libri?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email