Ominide 78 punti

Riassunto

Nono è un ragazzino che sta per compiere la maggiore età religiosa . E' allegro e anche un po' bugiardo . Vive con suo padre e Gabi che è come una seconda mamma per lui. Suo padre e Gabi preparano per lui un viaggio in treno che si trasformerà in una avventura alla ricerca delle sue origini. L'avventura inizia in questo treno dove subito viene messo alla prova ma Nono sbaglia persona senza neanche saperlo, dopo averci chiacchierato inizia a fidarsi. Successivamente scendono dal treno e affrontano molte esperienze come alcuni travestimenti e molti inganni . Nono ha molti sospetti sull'uomo che gli sta facendo vivere questa misteriosa esperienza ma si ricorda di un caso di cui aveva sentito parlare Gabi di un certo Felix, un criminale molto furbo che era sfuggito al padre e allora capisce che si tratta della stessa persona. Felix durante la storia inizia a parlare della madre Zohara e Nono si accorge di non averci mai dato troppo peso al fatto che lei non c'era più e allora si inizia a interessare all'argomento . Nono però è molto riconoscente anche a Gabi e vuole portarle la sciarpa della sua attrice preferita quindi Felix lo porta in casa di una famosa attrice di nome Lola Ciperola che lo accoglie con molta familiarità. Infine lui capisce che Lola e Felix sono suoi nonni e da loro viene a sapere la storia di sua mamma e quando finalmente ritorna a casa suo padre chiede a Gabi di sposarla .

Luoghi

L'ambientazione del libro è a Israele Le azioni non vengono svolte nello stesso luogo infatti Nono il protagonista si sposta molto soprattutto quando incontra Felix. I luoghi che appaiono nel testo sono : il treno, la locomotiva,la spiaggia ,il ristorante, Gerusalemme, Israele e Haifa. La descrizione dei luoghi è molto dettagliata e piena di risonanze emotive . Un esempio nel testo di descrizione dettagliata è quella della casa in montagna di sua mamma e di suo padre.


Tempo del romanzo

La storia dura circa tre giorni .Nel testo vengono citati gli inglesi e la loro invasione a Gerusalemme però l'epoca non è indicata in modo preciso . L'intreccio e la fabula non coincidono e ci sono importanti analessi e prolessi nel libro un esempio è quello di Felix quando racconta a Nono la storia di sua madre oppure quando Nono ricorda tutte le vicende che aveva fatto con Felix .

Personaggi

I principali personaggi sono Nono che è il protagonista , il padre , Gabi la compagna di suo padre, Zohara sua madre e Felix. Nono è un ragazzino furbo , un po' bugiardo e con molto spirito dell'avventura . Felix è un criminale che inganna tutti con il suo sguardo persuasivo ed è anche il nonno di Nono mentre Lola è un'attrice famosa che Gabi adorava ed è anche la nonna di Nono e perciò mamma di Zohara. Gabi è come una seconda mamma per Nono lo aiuta con la scuola e lo fa appasionare a Lola, lei cerca di stare a dieta ma non riesce a stare in linea . Zohara è la mamma di Nono di cui il padre non amava parlare perchè era una criminale come Felix. Infine il padre di Nono è severo , riservato e tiene molto al suo lavoro I personaggi sono dinamici perchè nella storia cambiano un esempio è Felix che smette di fare il criminale per poi diventare una persona onesta .


Chi narra la storia

il protagonista racconta la storia, la narrazione il più delle volte in prima persona ma si mescolano anche dei punti di vista. Il narratore in parte resta lo stesso per tutta la storia tranne quando Felix racconta a Nono di Zohara.
Il linguaggio e lo stile. La vicenda è narrata con un ritmo lento e il linguaggio dell'autore è parzialmente semplice ma si trovano parole poco popolari .

Hai bisogno di aiuto in Recensioni libri?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email