Ominide 131 punti

Apuleio

Nato nella Numidia (Algeria) apparteneva ad una famiglia benestante che gli permise un educazione letteraria e filosofica. Fece i suoi studi tra Cartagine ed Atene e divenne conferenziere itinerante nelle varie città dell’impero. Quando si fermò per qualche tempo a Oea (Tripoli) sposò una vedova, Pudentilla, molto ricca; i parenti di lei lo chiamarono in tribunale in quanto lo denunciarono di aver fatto ricorso alle arti magiche per convincere la ricca donna a sposarlo. Il processo si concluse con la vittoria di Apuleio anche se egli affermò di essere dedito alla magia. Dopo questo episodio si stabilì definitivamente a Cartagine dove scrisse le Metamorfosi. La data della morte è sconosciuta. Apuleio è noto come mago, filosofo platonico, oratore-conferenziere, ma anche come letterato e romanziere. Con il suo nome ci sono pervenute 6 opere autentiche e alcuni testi spuri.

La filosofia

Come filosofo fu divulgatore del medio platonismo che vedeva l’opposizione tra materia e divinità. Le opere come filosofo sono il De Deo Socratis, De Platone Et Eius Dogmate, De Mundo. Con il De Deo Socratis Apuleio cerca di trovare un punto di incontro tra divinità e mondo affermando che l’uomo può entrare in contatto con il divino. Il De Platone è un trattato in 3 libri nel quale egli affronta fisica, metafisica, morale, dialettica ed è un’ottima fonte per conoscere il pensiero platonico sul quale Apuleio fonda le sue tesi. Il De Mundo è un trattato di astronomia, geografia e fisica sulla base dello stoicismo, come una rielaborazione di testi di poeti latini.

L'oratoria

Come oratore ci resta un’antologia chiamata Florida (23 estratti da conferenze raccolte dopo la sua morte); gli argomenti sono vari (aneddoti, narrazioni storiche, lodi a personaggi illustri, opere d’arte). Questa raccolta non è il meglio di Apuleio sia per i temi poco originali che per uno stile poco raffinato ed esibizionista. Importante è l’Apologia che è l’esposizione giudiziaria che Apuleio fece in tribunale per difendere se stesso. Apuleio entra subito in contatto cordiale con il giudice e si difende anche attraverso affermazioni di poco conto (di essere un bell’uomo, di pettinarsi con cura, ecc). Sulle accuse di magia, Apuleio si difende dicendo che erano attività innocue, curiosità mediche, interesse per la scienza. Tutto ciò con una esposizione ricca di abbellimenti, digressioni, citazioni, sfoggio di cultura.

Il romanzo

Come romanziere l’opera più importante è Le Metamorfosi, diviso in 11 libri, dove si racconta la storia di Lucio che mosso da grande curiosità si interessa alla magia, si trasforma in un asino e deve affrontare mille avventure prima di tornare alla forma umana grazie all’intervento della dea Iside. Nell’undicesimo libro Apuleio espone la morale di questo racconto (probabilmente ripreso da un romanzo greco andato perduto) che è religiosa e mistica perché Lucio deve la salvezza ad una dea. La storia di Lucio-asino è continuamente interrotta da altri racconti con soggetti erotici, tragici, magici, tra cui il più lungo è la novella di Amore e Psiche. Lucio, ragazzo sveglio e intraprendente, racconta di essersi messo in viaggio per affari verso la Tessaglia. Qui conosce la moglie di un suo ospite che è una maga in grado di trasformare gli umani in animali, ma per un errore lo trasforma in asino piuttosto che in uccello. Caduto nelle mani di alcuni briganti il povero asino deve affrontare grandi fatiche, violenze, avventure, e viaggi finchè riesce a liberarsi e arrivare sulla riva del mare. Qui, disperato, si rivolge alla dea Iside e la prega di aiutarlo dimostrando che il suo percorso interiore è giunto alla piena maturazione. Dopo essere tornato umano, Lucio si avvia ad una brillante carriera forense a Roma sempre con l’assistenza della dea. Lo stile è molto raffinato, e il linguaggio molto vario fatto di arcaismi, neologismi, diminuitivi, volgarismi e forme poetiche, tutto ciò per arrivare a dare il suo messaggio a tutti. Secondo Apuleio la magia è una forma di filosofia per venerare il divino e per questo lui ammette di essere mago

Hai bisogno di aiuto in L'età imperiale?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità