Ominide 753 punti

Le Satire di Orazio


La satira di Orazio si rifà a quella di Lucilio, noto come “satura lanx” ovvero una composizione in versi differenti di argomento vario, unico genere della letteratura romana senza equivalente greco. Tuttavia la satira di Lucilio veniva definita da Orazio fangoso ed eccessivamente prolisso, e il suo autore un poeta che non si occupava troppo della forma.
Hai bisogno di aiuto in L'era Augustea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email