Erectus 2101 punti

Le trame

Amphitruo - Anfitrione

Giove si innamora di Alcmena e per unirsi a lei decide di assumere le sembianze di Anfitrione, marito di Alcmena. La comicità di questa commedia è causata dagli equivoci che nascono poiché Giove prende le sembianze di Anfitrione e Mercurio, servo di Giove, assume le sembianze di Sosia, servo di Anfitrione.

Aulularia - La commedia della pentola

Euclione, Senex vecchio e tirchio, trova una pentola piena di oro e inizia ad essere ansioso per paura che qualcuno possa rubargliela. Questa viene rubata dal servo, un giovane innamorato della figlia, che poi in seguito restituirà al vecchio per poter sposare la figlia.

Bacchides - Le Bacchidi

Due sorelle cortigiane, chiamate Bacchidi, diventano amanti di due giovani di cui un servo (Crisalo) riesce a rubare denaro al padre dell’amico. Nella scena finale i due padri cedono alle tentazioni e scelgono di divertirsi in casa con le Bacchidi e i figli.

Casina

Un padre e un figlio vogliono intrattenere un rapporto con Càsina, una giovane trovatella. Il vecchio la dà in sposa al proprio fattore, sapendo di poterne usufruire, ma la moglie del vecchio gioca uno scherzo al marito, facendogli trovare al posto della ragazza un soldato; in tal modo consentì al figlio di sposare Càsina.

Menaechmi- Menecmi

Un giovane parte alla ricerca del suo gemello perduto da bambino. Giunto nella città dove abita costui, prima che i due fratelli possano rincontrarsi, avvengono vari avvenimenti ed equivoci poiché i due fratelli uguali sia nel nome che nell’aspetto vengono scambiati dagli abitanti del villaggio.

Miles Gloriosus - Il soldato fanfarone

Un giovane si innamora di una cortigiana e con l’aiuto di un servo e di un vecchio la sottrae ad un soldato così sciocco che viene beffato ripetutamente e finisce per essere bastonato.

Mostellaria - la commedia del fantasma

Un giovane, approfittando dell’assenza del padre, si fa prestare del denaro a usura per comprare una cortigiana. Il padre torna all’improvviso e il servo Tranione lo lascia fuori facendogli credere che la casa sia stata infestata dai fantasmi e che il figlio si sia fatto prestare denaro a usura per comprare un’altra casa, facendogli promettere di pagare il debito. Alla fine la verità viene a galla ma il padre decide di perdonare sia il servo che il figlio, pagando il debito.

PSEUDOLUS- Lo Pseudolo
Un giovane si innamora di una cortigiana che Ballione (il lenone) ha già promesso ad un soldato. Pseudolo, servo del giovane, prende sia la ragazza che il lenone, padre del giovane. Ballione, oltre al danno, subisce anche la beffa mentre Pseudolo festeggia con il giovane e ottiene il perdono del vecchio.

Oltre a queste, nelle commedie varroniane sono inserite anche:
-l’ Asinaria, i Captivi, la Cistellaria, il Curculio, l’Epidicus, il Mercator, il Persa, il Poenulus, la Rudens, lo Stichus, il Trinummus e il Truculentus, di cui però ci sono giunti solamente frammenti.

Hai bisogno di aiuto in Arcaica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email