••• Il romanzo naturalista
Il desiderio di riprodurre realmente la natura fa di naturalismo un sinonimo di realismo. L’unica differenza con il realismo è lo sviluppo (développement) della scienza sperimentale nella letteratura: gli eventi sono analizzati scientificamente.
L’autore più importante è Zola: infatti nella sua opera considera la specie umana come un oggetto di studio così come lo sono le specie animali. Con il suo Rougon-Macquart c’è l’ambizioso tentativo (tentative) di unire scienza e letteratura. Zola poi formalizza questa novità (nouveauté) letteraria nel Roman expérimental (1879).
Molti autori però criticano questo genere di scrittura, preferendo introdurre elementi soprannaturali (surnaturels).
•• Le caratteristiche principali
La materia: sono storie reali prese dalla vita senza distinzione di classi sociali preferendo le più umili.

I personaggi: non vivono più di passioni ma influenzati dall’ambiente (milieu) naturale.
Il metodo: l’attività principale è la ricerca di documentazione, poi (après) si applica la méthode experimentale: si analizza razionalmente la natura senza pregiudizi (préjugés).
La scrittura: la descrizione ha la sua importanza. Lo scrittore deve essere molto attento alla riproduzione del linguaggio parlato dai personaggi che devono essere inseriti in un contesto reale.

Hai bisogno di aiuto in Letteratura Francese?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità