tells._ di tells._
Ominide 379 punti

Proust - Mademoiselle Albertine est partie!


Il testo è un estratto dell'opera La Recherce du temps perdu, di Marcel Proust; più precisamente del volume Albertine disparue. Non viene mai specificata l'identità della voce narrante, però in molti sostengono che si tratti dell'autore stesso. Di fatto, gli eventi descritti sembrano esperienze di vita rivissuta, piuttosto che vissuta.
L'estratto in essere parla della fuga di Albertine, la compagna del narratore, dalla casa nella quale convivevano, in quanto si sentiva trascurata. Prima di questo gesto, dal canto suo, il narratore credeva di non amare più Albertine e che poteva fare a meno di lei senza alcun problema. Ciò nonostante, egli si rende conto di provare ancora sentimenti forti nei confronti della donna e che questi suoi pensieri erano dati dall'abitudine: egli si era talmente abituato alla presenza di Albertine che non la considerava più un qualcosa di speciale.
All'interno del testo compare anche un'altra figura: Françoise, la domestica. Ella, a sua volta, informa il narratore della fuga di Albertine, ma egli non si vuole mostrare dispiaciuto di fronte ai suoi occhi. Infatti, la donna aveva avvertito più volte il narratore del fatto che Albertine non era una ragazza fedele e che il loro rapporto non sarebbe durato molto.
Infine, bisogna mettere in risalto il fatto che la figura di Albertine ritorna spesso nei veri testi che compongono La Recherche du temps perdu. Ad esempio, ella era una delle ragazze che vengono descritte all'interno del volume A' l'ombre des jeunes filles en fleurs.
Hai bisogno di aiuto in Letteratura Francese?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email