Habilis 5252 punti

Complemento di qualità

1) Indica con un sostantivo una qualità fisica, morale o spirituale di ciò di cui si sta parlando. Di solito si rende con “di”, “da”, “con”, a volte anche con “a”.In altre parole, esso serve per descrivere le caratteristiche della persona (o cosa) di cui si parla
• Mio nonno è un uomo dai capelli bianchi (qualità fisica)
• Roberto è un ragazzo dall’intelligenza acuta (qualità morale)
• Mi rendo conto che tu sei di animo forte (qualità spirituale)
• Non mi piace questa gonna a pieghe.
• Volete un biglietto da 50 euro?
Di solito è retto da un sostantivo che può essere qualificato da un aggettivo (es. E' un uomo di coraggio = E' un uomo di grande coraggio), ma a volt lo troviamo anche retto da una voce verbale: Oggi, l'insegnante mi sembra di cattivo umore.

2) Si ha un complemento di qualità anche in presenza di un sostantivo retto dalla preposizione “da” che si potrebbero trasformare in aggettivi o con un altro costrutto
• Ha pronunciato parole da sciocco = Ha pronunciato parole sciocche/degne di uno schiocco
• Ha un comportamento da nobile = ha un comportamento degno di un nobile, adatto ad un nobile.

3) Sono assi militati al complemento di quale le determinazioni numeriche di peso, prezzo, ecc.
• E’ stato necessario scavare una fossa lunga 3 metri
• Una cassa di dieci chili è troppo pesante per me

Hai bisogno di aiuto in Grammatica per le medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Calendario Scolastico 2017/2018: date, esami, vacanze