Ominide 2487 punti

I complementi di tempo

I complementi di tempo indicano il tempo in cui si svolge un'azione o si verifica una circostanza espressa dal verbo. Possono essere di due tipi: tempo determinato e tempo continuato.
Il complemento di tempo determinato
Le lezioni termineranno il 14 giugno. Quando?→ complemento di tempo determinato.
Il complemento di tempo determinato indica il momento, il tempo preciso di un'azione o una circostanza.
Il complemento di tempo determinato ha queste caratteristiche:
●è introdotto dalle preposizioni
in, a, di, per /i] e da locuzioni varie: al tempo di, verso, intorno ecc. oppure non è introdotta da alcuna preposizione.
●risponde alle domande
"quando?", "in quale momento?", "in quale epoca?"
Sono complementi di tempo determinato quelle espressioni che rispondono alle domande "prima di?", "dopo quale momento?", "entro quando?".
Il complemento di tempo continuato
Marco ha giocato per 45 minuti. Per quanto tempo?→ complemento di tempo continuato.

Hai bisogno di aiuto in Grammatica per le medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove