Ominide 2487 punti

La funzione e i tipi delle subordinate

In un periodo, le proposizioni subordinate completano e arricchiscono l'informazione espressa dalla proposizione principale.
Le subordinate sostantive svolgono nel periodo la funzione che nella frase svolgono il soggetto o il complemento oggetto.
Le subordinate relative si riferiscono a un elemento della principale tramite un pronome o un avverbio relativo.
Se confrontiamo la struttura di una frase semplice e quella di un periodo, vediamo che le preposizioni subordinanti, a seconda del tipo, svolgono una funzione simile a quella che in una frase semplice svolgono il soggetto, l'attributo, l'apposizione, il complemento oggetto i complementi indiretti.
Frase semlice:

E' sbagliato il tuo giudizio.
"Il tuo giudizio": soggetto.
Periodo:
E' sbagliato che tu giudichi così.
"Che tu giudichi così": sub. soggettiva.

Frase semplice:
Aspettiamo l'apertura del negozio.
"L'apertura del negozio": complemento oggetto.
Periodo:
Aspettiamo che il negozio apra. "Che il negozio apra": sub. oggettiva.
Il soggetto, nel periodo diventa subordinata soggettiva.
Il complemento oggetto, nel periodo diventa subordinata oggettiva.
L'apposizione, nel periodo diventa subordinata relativa.
L'attributo, nel periodo diventa subordinata relativa.
Il complemento indiretto di tempo, nel periodo diventa subordinata temporale.

Hai bisogno di aiuto in Grammatica per le medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email