Video appunto: Tema su una giornata speciale

Una giornata speciale




Di buon mattino, mamma, papà ed io, siamo partiti dalla casa di montagna, per fare una gita. Tutti insieme appassionatamente siamo andati in un posto altissimo il più alto che avessi mai visto; appena noi fummo arrivati vidi lo spettacolo; mi sentivo benissimo un luogo molto tranquillo, il più Tranquillo che io abbia mai raggiunto, io che correvo fra le distese erbate, (in discesa) con alle mie spalle i miei familiari;
non potete capire l’emozione che provavo mentre correvo più forte che potevo, ostacolato dal nulla, verso l’infinito, mi sentivo libero e felice, come se non avessi nessuna preoccupazione tutto quello che c’era intorno a me era quello che c’era intorno a me, (in senso che c’erano solo le montagne e quello che c’era dietro non contava al momento) sembrava di essere in paradiso e proprio mentre correvo capii cosa era la vera bellezza .
C’era un magnifico lago più a “valle” dall’acqua cristallina e gelida,
e solo quando alzai gli occhi vidi il la montagna che si erigeva proprio davanti, il Pelmo.
Mi distesi nell’erba in mezzo alle montagne che mi “cullavano” pensavo come dovesse essere quel posto di inverno, visto che era molto alto. Ma essere in un posto così bello con la mia famiglia era il massimo, in mezzo alle rocce si potevano udire i fischi di animali.
Il percorso per arrivare era impervio non c’era un sentiero in pianura, ma c’era una specie di sentiero molto ripido in mezzo a rocce. Mangiare era stato epico dei panini e via, e poi un po’ di relax (non per me ma per la mia famiglia) io incuriosito non sarei stato di certo a rilassarmi. Le montagne che ci circondavano erano immense, Tornare era stata un’impresa molto faticosa non tanto per il percorso ma perché avrei voluto restarci per tutto il giorno, e ciò non era possibile, questo giorno me lo ricorderò per sempre.
Io insieme alla mia famiglia al completo,