Nasce nel 1921 ad Asiago (Vicenza) e sul suo altopiano trascorre l'infanzia:la montagna sarà sempre il suo grande amore.
Le necessità di famiglia non gli permettevano di studiare, così frequenta la scuola di avviamento professionale.
A 17 anni si arruola presso la Scuola centrale militare di Alpinismo e,dopo l'ingresso dell'italia in guerra,combatte sul confine francese,in Albania,in Greca e,infine in Russia.
Durante la tragedia ritirata del 1943 è fatto prigioniero dai tedeschi e trascorre due anni nei lager.
Dal 1970 si dedica interamente nell'attività di scrittore, per raccontare le sue esperienze di guerra e il suo straordinario amore per la natura.

Scrive il soggetto e la sceneggiatura per un film di Ermanno Olmi e,nel 1999, realizza con Marco Paolini un film-dialogo legato alla sua esperienza di combattente.
Muore nel 2008.
le opere
Il sergente nella neve(1953):primo romanzo dello scrittore,racconta la ritirata della Russia che,da sergente maggiore dei battaglione Vestone, egli affrontò nel 1943.
Storia di Tonle (1978: personaggio che narra di un contadino-pastore,che tra la fine dell'Ottocento e la grande guerra,combatte una battaglia solitaria della sopravvivenza propria e della civiltà cui sente di appartenere.
Le stagioni di Giacomo(1995):romanzo autobiografico in cui lo scrittore narra il ritorno alla vita di una comunità di montagna sconvolta e distrutta dalla Grande guerra,i cui segni ancora si scorgono tra i boschi dell'appenino di Asiago.

Hai bisogno di aiuto in Antologia per le medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017