• L'analessi o racconto retrospettivo, è la narrazione di fatti accaduti in precedenza che altera l'ordine cronologico del racconto, innestando nei tempi e nei luoghi della vicenda un'altra dimensione spazio-temporale.
  • La prolessi consiste nell'anticipare fatti successivi al momento della narrazione. Le anticipazioni vengono introdotte con il pretesto di un sogno, di una visione, di una profezia.
  • L'intreccio dei filoni narrativi.
    Accade spesso, sopratutto nei romanzi, che lo scrittore arricchisca la storia intrecciando più filoni narrativi. Le tecniche adoperate per la costruzione dell'intreccio sono diverse:
    - narrazione a incastro, che consiste nell'inserire all'interno della storia principale una o più storie secondarie.
    - alternanza dei filoni narrativi, quando l'autore tratta più vicende passando alternativamente dall'una all'altra.
    - concatenazione, quando diverse vicende sono legate tra loro da un unico filo conduttore, costituito dalla presenza dello stesso personaggio in tutte le avventure.
    - struttura ad albero, quando dal filone principale si dipartono in successione varie vicende a esso collegate.

Hai bisogno di aiuto in Antologia per le medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email