Antoger di Antoger
Ominide 84 punti

Ugo Foscolo è un esponente de neoclassicismo italiano che nasce nell'Ottocento movimento che rivaluta i modelli greci e latini , fu rivalutato dopo la scoperta di Pompei e Ercolano . Ugo Foscolo nasce a Zacinto oggi Zante una delle isole ionie sotto il dominio della repubblica di Venezia nel 1778 da padre veneziano e madre greca . Alla morte del padre si trasferisce a Venezia dove diventa un appassionato sostenitore di Napoleone Bonaparte rimane molto deluso quando nel 1797 cede Venezia all'Austria con il trattato di Campoformio quindi si trasferisce a Milano dove si arruola nell'armata francese scrive le sue opere in viaggio per le città . Nel 1804 va in Francia qui conosce una donna da cui avrà una figlia Floriana nel 1805 . Nel 1808 riceve una cattedra di eloquenza all'università di Pavia . Nel 1814 viene restaurato il dominio sul Lombardo-Veneto allora Foscolo decide di andare in esilio volontario in Inghilterra . Collabora con alcune riviste e quotidiani muore a Londra in povertà e miseria . Nell'opera di Foscolo si intrecciano elementi illuministici , romantici e neoclassici . Dall'illuminismo Foscolo riprende la fiducia nella ragione e la visione atea e materialistica della vita . Dal romanticismo Foscolo rivaluta le passioni come la bellezza , l'amor di patria senza le quali l'uomo non può vivere . Dal neoclassicismo Foscolo riprende una poesia equilibrata . Utilizza un linguaggio elevato e privilegia l'ode e il sonetto . Le opere principali sono le ultime lettere a Jacopo Ortis in cui racconta di Jacopo un ragazzo costretto a rifugiarsi sui colli Euganei qui incontra Teresa una ragazza promessa a un altro uomo , Jacopo si sposta ma poi ritorna sui Colli Euganei ma qui scopre che Teresa è promessa a un altro uomo e qui si sucida , Foscolo si paragona a Jacopo perché entrambi hanno avuto delle sfiducie politiche e amorose ma c'è una differenza Foscolo non si suiciderà come Jacopo . Tra le odi troviamo A Luigia Pallancini caduta da cavallo e all'amica risanata in cui esalta la bellezza femminile e l'effetto rasserenante sull'anima inquieta dell'uomo . Dodici sonetti i tre più importanti sono A Zacinto Alla sera e in morte del fratello Giovanni i cui temi principali sono l'esilio , l'invocazione della morte e il ricordo della madre . Dei sepolcri è un carme ( componimento di tipo solenne ) composto da 295 endecasillabi sciolti ( cioè non legati da rima ) in cui celebra i grandi valori come la tomba , la tomba garantisce la sopravvivenza degli ideali . Un poema incompiuto le grazie composto in 3 inni il primo è dedicato a Venere ( dea della bellezza ) il secondo a Vesta ( dea della virtù ) e il terzo ad Atene ( dea della sapienza ) .

Hai bisogno di aiuto in Antologia per le medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email