Ominide 783 punti

Upgrade della motherboard


Per rimuovere e sostituire la precedente motherboard, scollegare i cavi che collegano la motherboard ai LED e ai pulsanti del case. Prima di iniziare l'aggiornamento, prendere nota sulla documentazione di tutte le connessioni che via via sono rimosse.
Prendere nota di come la motherboard è fissata sul case. Alcune viti di montaggio svolgono semplici funzioni di supporto mentre altre potrebbero fornire la messa a terra, fondamentale, tra la motherboard ed il case. In particolare, fare attenzione a viti e distanziatori non metallici, che potrebbero svolgere funzioni isolanti. La sostituzione di viti e supporti isolanti con componenti metallici, conduttori di elettricità, può danneggiare i componenti elettrici.
Prima di installare la nuova motherboard nel case del computer, esaminare il pannello di I/O posto sul retro del case del computer. Se la nuova motherboard ha differenti porte di I/O oppure ha le porte in differenti posizioni, sostituire la mascherina di I/O posta sul retro del case del computer.
Assicurarsi di usare le viti appropriate. Non scambiare le viti filettate con quelle metalliche autofilettanti, perchè finirebbero con il danneggiare i fori filettati e potrebbero non assicurare un serraggio adeguato. Assicurarsi che le viti filettate siano della giusta lunghezza e che abbiano la stessa filettatura del foro dove debbono essere inserite. Se la filettarura corrisponde, l'avvitamento risulta facile. Forzare le vite può portare al danneggiamento del foro filettato ed al conseguente fissaggio non efficace della motherboard. Inoltre, le schegge metalliche causate dall'uso di viti sbagliate potrebbero causare cortocircuiti.
Procedere quindi con la connessione dei cavi di alimentazione. Se il connettore ATX dell'alimentazione non ha le stesse dimensioni (alcuni hanno un numero maggiore di pin rispetto ad altri) si può utilizzare un adattatore. Collegare i cavi ai LED e ai pulsanti del case. Consultare la documentazione della motherboard per lo schema di queste connessioni.
Dopo aver posizionato la nuova motherboard e connesso i cavi, installare e fissare le schede di espansione.
Controllare il lavoro fin qui svolto. Verificare che non vi siano parti allentate o cavi rimanenti. Collegare la tastiera, il mouse, il monitor e l'alimentazione. Se si presenta un qualsiasi problema, scollegare immediatamente l'alimentazione del PC.
Aggiornamenti del BIOS
Per permettere alla motherboard di supportare nuovi dispositivi hardware, potrebbe rendersi necessario aggiornare il firmware contenuto nel chip CMOS della motherboard. Aggiornare il firmware può essere rischioso. Prima di aggiornare il firmware della motherboard, prendere nota del produttore e del modello della motherboard e del BIOS. Queste informazioni sono necessarie per poter accedere alle corrette versioni del software di installazione e del firmware del BIOS sul sito del produttore della motherboard. Aggiornare il firmware solo in presenza di problemi con la gestione di dispositivi hardware, oppure nel caso in cui si vogliano aggiungere ulteriori funzionalità al sistema.
Hai bisogno di aiuto in Informatica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email