Ominide 783 punti

Upgrade della CPU


Un modo per migliorare la potenza di un computer è quello di aumentare la velocità di elaborazione. È possibile ottenere questo risultato con l'upgrade della CPU. Tuttavia, è importante soddisfare alcuni importanti requisiti.
• La nuova CPU deve poter essere inserita nel socket della CPU esistente.
• La nuova CPU deve essere compatibile con il chipset della motherboard.
• La nuova CPU deve poter funzionare con la motherboard e l'alimentazione esistente.
• La nuova CPU deve poter operare con la RAM esistente. È possibile che si renda necessario l'aggiornamento o l'espansione della RAM perchè si possa beneficiare della CPU più veloce.
Nel caso in cui la motherboard sia piuttosto datata, potrebbe essere impossibile trovare una nuova CPU compatibile. In questo caso, occorre sostituire la motherboard.

Quando si rimuove o si installa una CPU è indispensabile lavorare sempre con un tappetino antistatico e indossare un braccialetto antistatico. Appoggiare la CPU sul tappetino antistatico fin quando non la si debba utilizzare. Conservare la CPU in un involucro antistatico.
Per sostituire la CPU, rimuovere dal socket la CPU esistente usando la leva ZIF (Zero Insertion Force). Socket differenti hanno meccanismi leggermente diversi, ma tutti permettono di bloccare la CPU una volta che essa sia stata correttamente posizionata.
Inserire la nuova CPU in posizione. Non forzare la CPU nel socket ed evitare di applicare troppa forza per chiudere le barre di sicurezza. Un'eccessiva forza può danneggiare la CPU o il suo socket. Se si incontra resistenza, assicurarsi che la CPU sia correttamente allineata.

Potrebbe essere necessario montare un diverso dissipatore di calore e una differente ventola per la nuova CPU. Il blocco dissipatore ventola deve essere compatibile con la CPU e con il socket della CPU. Esso deve anche essere efficace nel dissipare il calore della CPU più veloce.
Attenzione: È necessario applicare la pasta termica tra la nuova CPU e il blocco dissipatore di calore/ventola.
Visualizzare le impostazioni di temperatura nel BIOS per determinare se vi siano problemi con la CPU e il sistema di dissipazione del calore. Software di terze parti forniscono informazioni circa la temperatura della CPU in un formato di facile consultazione. Fare riferimento al manuale utente della motherboard e della CPU per verificare se il chip stia lavorando nell'appropriato intervallo di temperatura.

Hai bisogno di aiuto in Informatica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email