Ominide 8023 punti

RAM


RAM (Random Access Memory) = memoria centrale del calcolatore, contiene le istruzioni e i dati del programma in esecuzione. È una memoria volatile, il contenuto si elimina allo spegnimento del calcolatore. La RAM è diversa da:
- memorie ad accesso sequenziale, i dati sono salvati in modo sequenziale e per accedere ad un dato si devono scorrere quelli precedenti
- Memorie ad accesso diretto, si può accedere a qualunque dato, il cui tempo di accesso dipende dall’indirizzo di memoria visitato prima.

La RAM ha tempi di accesso ridotti rispetto agli altri tipi di memoria, ma questi ultimi sono non volatili, meno costosi e utilizzati perciò per salvare grandi quantità di dati.
Ogni cella di memoria della RAM e composta da:
- indirizzo: numero della cella e che ne consente l’accesso
- valore: sequenza di bit memorizzati nella cella
Nella RAM si possono eseguire operazioni di:
- lettura: leggere il valore nella cella ad un dato indirizzo.
- scrittura: modificare il valore in un determinato indirizzo.
Il numero di celle della RAM dipende dalle dimensioni del MAR.
Le operazioni di lettura:
- sono controllate dalla CPU.
- viene caricato l’indirizzo di lettura in MAR.
- il bus indirizzi trasporta l’indirizzo in questione.
- il bus dati carica il valore della cella in MDR.
Le operazioni di scrittura:
- sono controllate dalla CPU.
- il valore da scrivere viene caricato in MDR.
- l’indirizzo in cui scrivere viene caricato in MAR.
- il bus indirizzi e dati trasportano i dati in memoria.
Hai bisogno di aiuto in Informatica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email