Ominide 4294 punti

Periferiche


Le periferiche di input e di output sono tutte le unità attraverso le quali il computer comunica con l’esterno, cioè con l’utente e con altre macchine.
Grazie alle periferiche input il pc riceve i dati dall’esterno.
Le più note periferiche di input sono la tastiera e il mouse. La tastiera serve per inserire dati e istruzioni nel pc tramite la pressione dei tasti.
In tutte le tastiere troviamo:
• tasti alfanumerici
• tasti funzione
• tasti di controllo
• tasto invio
• tasti di spostamento rapido
• tastierino numerico
Il mouse è una periferica di input . deve il proprio nome alla somiglianza con un topo. Serve a selezionare e a spostare oggetti sul monitor attraverso un puntatore, oppure ad attivare menù detti contestuale. Solitamente è provvisto di due tasti sulla parte superiore e di una rotella di scrolling. I modelli più recenti sono senza cavo. Sono dotati di sensori ottici che permettono di utilizzarlo in qualsiasi superfice.
Azioni che si possono effettuare:
• Click  seleziona un comando e seleziona il puntatore nel punto desiderato
• Doppio click  per aprire documenti o lanciare programmi
• Click destro  cliccandolo si apre un menù con comandi che riguardano quell’oggetto e ciò che è consentito fare con se stesso
• Trascinamento o drog and drop  dopo aver selezionato una parte del testo o un oggetto, tenendo premuto il pulsante sinistro lo si può trascinare nella direzione desiderata.
Il track ball è un muse al contrario. La base rimane ferma e si muove la sfera sulla superficie superiore.
Lo scanner serve per acquisire sul computer immagini, fotografie e disegni che si trovano su carta. Si tratta di un dispositivo in grado di digitalizzare le immagini grazie a un procedimento ottico.
Output
Con le periferiche output il computer comunica i dati verso l’esterno.
Le dimensioni dello schermo sono date da una diagonale e si misura in pollici. Un pollice corrisponde a 2,54 cm.
La risoluzione del monitor è una caratteristica importante.
La rappresentazione grafica si basa su una griglia di punti che assumono vari colori. Maggiore è il numero di tali punti più dettagliata diventa l’immagine. Questi punti si chiamano pixel. La risoluzione sullo schermo è dato per i punti su riga e su colonna.
Hai bisogno di aiuto in Informatica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email