Alex94 di Alex94
Sapiens 2332 punti

La proposizione subordinata

La subordinazione è un modo di collegare mediante le congiunzioni subordinative più proposizioni mettendole l’una in dipendenza dell’altra. In questo modo, una proposizione detta principale o indipendente, funziona da reggente, e l’altra, detta subordinata o dipendente o secondaria. Tutte le subordinate hanno una caratteristica in comune: il loro predicato è costituito da un verbo di modo finito : indicativo, congiuntivo e condizionale .Le proposizioni che hanno il predicato costituito da un verbo di modo finito sono dette esplicite . Quando hanno il predicato costituito da verbi di modo non finito : infinito, gerundio e participio. Le proposizioni subordinate che hanno il predicato costituito da un verbo di modo non finito sono dette implicite. Vi sono anche qui diversi tipi di subordinate :

• Le subordinate sostantive o completive cioè quelle che completano il predicato della reggente( soggettive,oggettive) ;
• Le subordinate relative o attributivo – oppositive cioè quelle che espandono un nome della reggente ( relativa);
• Le subordinate complementari indirette circostanziali cioè quelle che aggiungono alla reggente una precisa azione circostanziale ( finale,causale,consecutiva,temporale).

Hai bisogno di aiuto in Grammatica italiana?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Argomenti, idee originali e temi per la tesina di maturità