Ominide 545 punti

La fonologia


La fonologia è un ramo della grammatica che si occupa di studiare i suoni linguistici di una certa lingua secondo la loro funzione (i suoi significati) e la loro pronuncia (i fonemi, le varie unità di suono da cui una parola è composta).

La fonologia studia quindi la capacità che i parlanti nativi normalmente hanno nell'individuare e separare i
suoni che hanno almeno un significato da quelli che invece non hanno nessun significato.

Uno dei maggiori problemi pratici che riscontra la fonologia è lo stabilire che cosa
viene interpretato.
Pr esempio la frase:

La vecchia maschera la stampa


Questa frase è costituita da una sequenza di diverse parole: la pronuncia di ciascuna, presa da sola, non è diversa da quella che occorre per pronunciare l’intera frase, ma tutto il significato della frase rimane sconosciuto finché non viene fatta una interpretazione sonora: se ci si concentra sul ruolo della parola "vecchia", il significato diventa:

La vecchia signora camuffa la stampa.”

Invece se ci si concentra sulla parola "stampa" il significato è:

“Il vecchio dipendente del teatro
stampa qualcosa."

Detto ciò, si puó quindi affermare che non tutto si può interpretare fonologicamente: ci possono essere dei dubbi sia sul piano morfologico che sul quello sintattico.

Hai bisogno di aiuto in Grammatica italiana?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email