Tutor 33101 punti

nomi derivati di cielo


Nomi derivati dalla parola cielo

Cielo è un sostantivo maschile della lingua italiana.
Indica lo spazio emisferico che si percepisce quando si osserva l'orizzonte.
Può essere usato anche per indicare il paradiso o come forma esclamativa (oh santo cielo!)
Il plurale è Cieli.
I termini che derivano da questo sostantivo sono: celestiale e celeste.
• Celestiale si usa come sinonimo di paradisiaco
• Celeste indica il colore azzurro (il colore del cielo, per l'appunto) oppure può essere usato per indicare qualcosa derivante (o che lì si trova) dal cielo, inteso sia come ambiente astronomico sia come paradiso. In italia è usato anche come nome proprio, è più comunemente femminile ma può anche essere maschile.


Esempi di frasi contenenti i nomi derivati di cielo

-Le stelle si trovano nella sfera celeste
-Marta si è fatta i capelli celesti
-Per Dante Beatrice era una visione celestiale
-Oggi il cielo è privo di nubi, completamente celeste
-Li spettatori del concerto definirono la musica celestiale
-Gli angeli sono creature celesti/celestiali
-I pianeti e le stelle sono corpi celesti
-Quando nasce un maschietto di solito si compra una coccarda celeste
-Ieri Celeste ha portato a scuola una torta per il suo compleanno
-Quel quadro rappresenta un paesaggio celestiale

A cura di Giulia

Hai bisogno di aiuto in Grammatica italiana?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email