Sapiens Sapiens 15311 punti

Termini francesi usati correntemente in italiano


Fra parentesi è indicata la pronuncia esatta, ricorrendo all’alfabeto fonetico internazionale. In genere, i termini riguardano la cucina, l’abbigliamento e la cura della persona o il modo di comportarsi. Qualche volta in italiano la pronuncia è approssimata e non corretta, in altri casi il termine cambia il significato originario.

1) L’abbigliamento e la cura della persona

l’atelier [atəlie’] = in francese significa “laboratorio” in senso generale. In italiano il termine è collegato alla moda

le bouquet [buke’] = mazzo di fiori. In italiano indica piuttosto il mazzo di fiori della sposa

la boutique [buti’kə] = in francese ha il significato di negozio, di qualsiasi tipo. In italiano in dica un negozio di moda, di lusso

le charme [ʃa:’ʁmə] = il fascino

le coiffeur [kwafœʁ’] = parrucchiere da uomo o da donna

la coiffeuse [kwafœ’sə] = indica un mobiletto con tutto il necessario per pettinarsi

le collier [kolie’] = collana

les collants [kolâ] = una specie di calzamaglia femminile, trasparente e fine, alta fino alla vita

l’eau de toilette [odətwalɛ’tə] = acqua profumata da toilette

le foulard [fula:ʁ’] = fazzoletto da testa

les fuseaux [fyso’] = un tipo di pantaloni da donna molto aderenti ed elastici

le gilet [ʒile’] = panciotto

le grosgrain [gʁogʁɛ̃‘]= termine usato in sartoria. È un nastro di tessuto rigido, di colore unito, con coste sottili che serve per dare sostegno agli abiti femminile intorno alla vita.

le maquillage [makia’ӡǝ]= il trucco

le papillon [papjõ’] = in francese indica la farfalla ed una cravatta a forma di fiocco. In italiano si usa in questa ultima accezione

la haute-couture [*ho’tə kuty’ʁə] = alta moda

les pinces [pɛ̃‘sə] = termine usato in sartoria. Piccola cucitura interna con lo scopo di modellare o restringere un abito

le taffetas [tafta’] = tessuto di pregio fabbricato utilizzando la seta

le tailleur [tajøʁ’] = in francese è il sarto. In italiano, di solito, è un tipo di vestito da donna (giacca + gonna)

le torchon [toʁʃ õ’] = una collana composta da tanti fili sottili attorcigliati

le tulle [ty’lə] = un tipo di tessuto molto fine, adoperato soprattutto per i vestiti da sposa

2) IL COMPORTAMENTO

le bon ton [bõ tõ] = le buone maniere

chapeau! [ ʃapo’] = Espressione di ammirazione per qualcosa di straordinario, Complimenti!

pardon! [paʁdõ’] = termine per chiedere scusa

la netiquette [netikɛ’tə] = regole del galateo da seguire nei contatti via web

le savoir faire [savwaʁ’ fɛʁ’] = il galateo

3) LA CUCINA E IL CIBO

la brioche [briɔ’ ʃə] = un piccolo dolce soffice, adatto per la colazione

les champignons = funghi in senso lato. In italiano indicato i funghi bianchi coltivati

le cordon bleu [koʁdõ’ blœ’] = una brava cuoca

la crêpe [kʁɛ’:pə] = in cucina è una specie di frittella molto sottile che può essere guarnita in tanti modi. Nel campo della moda indica un tipo di tessuto (crespo)

un croissant [kʁwasã’] = una brioche a forma di quarto di luna. In italiano “cornetto”

le dessert [desɛʁ’] = fine pranzo, di solito comprende il dolce

le soufflé [sufle’] = cibo, che messo in forno, nel cuocersi si gonfia

une omelette [ɔmlɛ’tə] = la frittata

le tire-bouchon [tiʁ’buʃ õ] = il cavatappi

4) Il tempo libero

le casino [kazino’] = casa da gioco

le découpage [dekupa’ӡə] = decorazione di oggetti fatte con immagini di carta ritagliate ed incollate con un procedimento particolare

le festival [festival’] = una competizione musicale, cinematografica

le foyer [fwaie’] = un ambiente del teatro, dove si può sostare durante l’intervallo. In francese indica anche la casa, il focolare, una casa-accoglienza

la performance [pɛʁfoʁmã’sə] = una prestazione ottenuta in una gara

la roulette [ʁulɛ’tə] = un tipo di gioco d’azzardo

la roulotte [ ʁulɔ’tə] = rimorchio trainato da un’autovettura che serve da abitazione

5) Varie

le châssis [ʃa:si’] = il telaio del motore di una macchina]

la cloche [klɔ’ʃə] = nella macchina, indica la parte esterna del cambio. In francese è anche un tipo di cappello da donna, in uso nella prima metà del XX secolo.

le garage [gara’ӡǝ] = autorimessa. Il termine ormai è entrato nell’italiano corrente

une impasse [ɛ̃pa'sə] = una strada senza uscita anche in senso figurato, un vicolo cieco. In italiano è stato acquisito il senso figurato e non quello proprio

le parquet [paʁke’]= pavimento di legno

le pied-à-terre [pietatɛ’rə] = un piccolo appartamento, in un’altra città, che serve come punto di appoggio

la réclame [rekla’mə] = la pubblicità

le reportage [ʁəporta’ӡǝ] = servizio giornalistico

le stage [sta:ӡə] = tirocinio

le tapis-roulant [tapi’ʁulã] = scala mobile

les toilettes [twalɛ’tə] =locale addetto ai servizi igienici, soprattutto nei locali pubblici

le triage [tʁia’ӡǝ] = centro di smistamento postale, ferroviario, ecc..

Hai bisogno di aiuto in Grammatica francese?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email