Nicky83 di Nicky83
VIP 5230 punti

Il y a

É una struttura unica e inscindibile che può tradurre “C’è”, “Ci sono”.

IL → funge anche da soggetto impersonale quando questo manca perchè, come sappiamo, il soggetto non può mai essere sottinteso.
Y → corrisponde al nostro “ci”.
A → terza persona singolare del verbo avere che traduce nell’italiano “è” o “sono”, il verbo essere.

Il y a un cahier sur ton banc. Il y a des croissants sur la table.

La forma negativa “non c’è”, “non ci sono” si traduce con il n’y a pas.

La forma interrogativa “c’è?”, “ci sono?” si trduce Y a-t-il?
“Cosa c’é?” si trduce Qu’est qu’il y a?
“Ci sono…?” si trduce Est-ce qu’il y a?

Può essere coniugato al passato, al futuro ecc semplicemente coniugando il verbo avere. Per esempio:

Il y avait un cahier sur ton banc. Il y aura des croissants sur la table demain matin.

"il y a" può anche indicare il momento in cui un’azione è accaduta nel passato. In questo caso il verbo principale si mette al passato.

Il est parti il y a deux heures. Il y a deux heures qu’il est parti.

Hai bisogno di aiuto in Grammatica francese?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email