Ominide 8039 punti

Risorse ed economia del Canada

Lo sviluppo economico del Canada è stato favorito dalla sue enorme ricchezza di risorse naturali, come le foreste che occupano il 50% del territorio, e le risorse minerarie
A causa del clima rigido, solo una piccola percentuale del territorio canadese risulta fertile e produttiva; nelle pianure interne si coltivano i cereali, soprattutto il frumento.
L'allevamento di bovini e suini è praticato soprattutto nelle province dell'Alberta e del Manitoba; al contrario è in declino l'allevamento degli animali da pelliccia, per il progressivo diffondersi di una maggiore sensibilità ecologistica.
Molto importante è la pesca, ed è un'attività praticata lungo le coste del Pacifico( salmoni) sia dell'Atlantico ( merluzzi, aragoste); nelle acque interne si pescano trote, lucci e storioni.
Nel Paese si trovano molti giacimenti di minerali tra cui uranio, amianto, ferro, nichel, zinco, oro, platino, petrolio, gas naturale e carbone. Queste materie prime hanno favorito lo sviluppo dell'industria metallurgica, meccanica, chimica e manifatturiera. Inoltre il Canada è uno dei principali produttori di carta e cellulosa.

Il settore di servizi si concentra nelle grandi aree metropolitane. Gli scambi commerciali con gli Stati Uniti sono molto intensi, favoriti da reti stradali e ferroviarie ben sviluppate. Molto importante e diffuso il trasporto aereo che permette di collegare località molto distanti tra loro.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email