Ominide 11266 punti

Repubblica di San Marino


La piccola Repubblica di San Marino è situata sul versante orientale dell’Appennino al confine fra Emilia-Romagna e Marche. Il territorio, costituito dal Monte Titano (m. 738) e da una ridotta area collinare, è solcato dai torrenti San Marino e Marano. Le attività economiche di questo minuscolo Stato sono basate sul turismo e sull’artigianato, specializzato nella lavorazione della ceramica e nella fabbricazione di oggetti-ricordo. Le attività agricole e zootecniche hanno scarso rilievo. Lo Stato conia una propria moneta ed emette francobolli molto ricercati dai collezionisti. La valuta corrente è la lira italiana. Indipendente dal X secolo, la Repubblica di San Marino è il più antico Stato libero d’Europa e intrattiene rapporti diplomatici con l’Italia, a cui è legato da un trattato di amicizia perpetua. La struttura istituzionale ha subito pochi cambiamenti nel corso dei secoli: la guida dello Stato è affidata a due Capitani Reggenti, con poteri di capi di Stato, eletti ogni sei mesi.
I Capitani presiedono il Congresso di Stato, organo di governo, composto da 10 membri. Il potere legislativo viene esercitato dal Consiglio Grande e Generale composto da 60 membri che rimangono in carica cinque anni. Capitale dello Stato è San Marino, una piccola cittadina arroccata sulla sommità del Monte Titano, in cui risiede circa un quinto dei sanmarinesi.
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017