VIP 2446 punti

IL MODELLO ‘’MULTICULTURALISTA’’

Nei confronti dell’immigrazione il Regno Unito ha adottato una politica ‘’ multiculturalista’’ o ‘’multietnica’’, concedendo diritti collettivi alle minoranze, primo fra tutti il diritto all’espressione della propria cultura di origine,per esempio l’osservanza di regole religiose o tradizionali, e combattendo le discriminazioni con interventi ufficiali volti a favorire gruppi economicamente e socialmente svantaggiati e a punire il razzismo.
Tutto questo non ha però evitato l’insorgere di problemi legati all’esclusione e all’emarginazione,spesso sfociati in violente rivolte,soprattutto giovanili, che sconvolgono le periferie di Londra e di altri grandi centri urbani.
Il modello multiculturalista anglosassone ha subito un duro colpo dopo gli attentati alla metropolitana di Londra del luglio 2005, costati la vita a una cinquantina di persone.

I giovani terroristi, infatti, erano cittadini britannici figli di immigrati pakistani, nati e cresciuti nelle multiculturale società inglese.
In seguito a questi avvenimento, le leggi in materia di accoglienza dei rifugiati e di concessione della cittadinanza sono state inasprite.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email