Ominide 564 punti

Quali sono i monti d'Europa


Il continente europeo può essere suddiviso in due grandi zone: le catene montuose del nord e quelle del sud. Le prime hanno forme arrotondate e appaiono poco numerose, le catene montuose del sud hanno cime appuntite a sono più numerose.
Le catene montuose del nord hanno prevalentemente un’altezza modesta e cime arrotondate.
Il nord Europa si caratterizza per la presenza delle catene montuose più antiche del continente. Le principali sono le alpi scandinave e i monti urali.
Nella fascia centrale sorgono gruppi montuosi poco elevati come la selva boema, il massiccio renano e il massiccio centrale. In Gran Bretagna ci sono i monti più antichi del continente, i monti grampiani e i pennini.
Le catene montuose del sud sono numerose e le loro cime sono elevate. Ciò è dovuto alla loro recente formazione. Tra queste troviamo le alpi, la vetta più alta è il monte bianco. Poi troviamo in Italia gli appennini.
Nella parte meridionale del continente europeo il territorio è prevalentemente montuoso e vulcanico. Le pianure prevalgono nelle regioni del nord.
La parte nord- orientale dell’Europa è occupata dalla più vasta pianura del continente, chiamata Bassopiano Sarmatico. Nella parte sud occidentale le pianure sono meno estese come il Bassopiano Francese, la Pianura Padana.
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email