Habilis 4631 punti

La posizione assoluta di un punto sulla posizione terrestre è determinata dalla misura della latitudine e della longitudine. Spiega che cosa sono, quali valori possono assumere e come è possibile effettuare tali misurazioni.

Latitudine e longitudine sono coordinate assolute poiché consentono di definire la posizione di un punto in modo univoco poiché il loro valore non dipende dalla posizione dell’osservatore. La latitudine di un punto si determina misurando l’altezza di una stella (di notte) o del sole(do giorno) sul piano dell’orizzonte. Nel nostro emisfero si prende come riferimento la stella polare la cui posizione sulla sfera celeste, la cui posizione sulla sfera celeste corrisponde al polo nord celeste: la latitudine è uguale alla misura dell’angolo compreso tra la direzione della stella polare e il piano dell’orizzonte. Il calcolo con il sole cambia nel corso dell’anno. Nei giorni di equinozio la latitudine è uguale a y=90°-a dove a è la misura dell’altezza del sole. Nel corso dell’anno, il sole compie posizione :è necessario , nel nostro emisfero aggiungere il valore della declinazione β -. Y (prim-est)=(90°-α)+β, y (autun-inver)=(90°-α)-β. La longitudine si determina calcolando l’intervallo di tempo tra la culminazione del sole sul meridiano del punto e quello del meridiano di greenwich . i punti si trovano sullo stesso meridiano, vedono il sole a mezzogiorno nello stesso istante, per ogni grado di longitudine e invece c’è uno spostamento di 4 minuti.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email