Confini: a Ovest e a Sud è bagnato dell'Oceano Atlantico, a Nord e a Est confina con la Spagna.
Superficie: 92.080 km^2.
Popolazione: 10.800.000 abitanti.
Densità: 117 abitanti/km^2.
Capoluogo: Lisbona (città fenicia e importante zona industriale).
Altre città:
-Porto (città romana con edifici in stile barocco);
-Amadora;
-Setúbal;
-Coimbra (capitale del Regno del Portogallo nel XII secolo e sede di un'antica università);
-Braga;
-Barreiro.
Lingua: portoghese.
Religione: cattolica.
Governo: repubblica parlamentare.
Moneta: escudo.
Monti: Pianura dell'Alentejo; Serra da Estrela.
Fiumi: Douro, Tago e Guadiana.
Clima: atlantico nelle regioni di Nord-Ovest, continentale nelle regioni di Nord-Est e mediterraneo nelle regioni del Sud.
Agricoltura: mais, riso, frumento, patate, barbabietole da zucchero, vite, olivi, agrumi.

Allevamento: ovini, caprini e bovini.
Pesca: tonni, sardine, acciughe, merluzzi e ostriche.
Industrie: metallurgiche, meccaniche, chimiche, tessili, della ceramica (piastrelle di maiolica azulejos), del cuoio, del vetro, delle calzature, del cemento e della gomma.
Turismo: favorito dalle strutture alberghiere, dalla rete stradale e dalle bellezze naturali.
Commercio: diffuso quello marino grazie alla presenza di porti come Lisbona, Leixões, Setúbal, Cascais, Viana do Castelo, Aveiro, Pirtimão e Olhão.


La regione fu abitata da Lusitani, Arabi, Spagnoli (fino al 1668). Nel '900 salì al potere Antonio de Oliveira Salazar e nel 1974 ci fu la Repubblica democratica che fece perdere le colonie in Angola e Mozambico.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email