Ominide 15554 punti

Popolazione e Stato irlandese


Gli Irlandesi, che oggi ammontano in patria a poco meno di 3 milioni, erano alla metà del secolo scorso quasi il triplo. Le difficoltà economiche e i contrasti con la Gran Bretagna, che li dominò fino a pochi decenni or sono, li spinse a emigrare in massa. Gli irlandesi discendono da gruppi celtici insediatisi nelle Isole Britanniche prima della conquista romana; parlano la lingua irlandese o gaelica, simile al dialetto del Galles, perché tengono a differenziarsi dai loro vicini anglossassoni, ma conoscono anche l’inglese. Essi professano la religione cattolica e si reggono a repubblica democratica.la popolazione irlandese è composta da persone semite e normanne. inoltre praticano anche la regione nomade tipica delle steppe asiatiche tramandate dalla tradizione. I traffici mercantili, non molto estesi, si accentrano specialmente nel porto di Dublino. Nell’interno vi sono modeste reti stradali e ferroviarie e canali navigabili. All’aeroporto di Shannon fanno scalo le principali linee aeree che collegano l’Europa con l’America del Nord. Dublino, la capitale, è una bella città con un porto molto attivo all’imboccatura del Canale di San Giorgio. Altri porti notevoli sono quelli di Cork, sulla costa meridionale, e di Limerick, situato all’inizio dell’estuario dello Shannon.
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email