Ominide 8039 punti

Polonia-territorio

La Polonia è una Repubblica parlamentare; la capitale è Varsavia; fa parte dell'Unione Europea dal 2004. La Polonia si affaccia sul Mar Baltico e si estende nel settore centro-orientale dell'Europa. Confina a ovest con la Germania, a sud con la Repubblica Ceca e con la Slovacchia, a est con l'Ucraina e la Bielorussia, a nord-est con la Lituania e la Russia.
La Polonia occupa la sezione intermedia della grande pianura che si estende dal bassopiano germanico a quello sarmatico. Il 90% del territorio polacco si configura come una successione di pianure e di lievi ondulazioni, rialzate solo a sud dove si elevano due catene montuose: i Monti Sudeti e i Carpazi Occidentali, con i Monti Beschidi e gli Alti Tatra.
Si possono individuare tre regioni morfologicamente differenti, che si susseguono da nord a sud.
-La regione settentrionale si estende dal mare fino alla capitale, Varsavia. La costa, bassa e sabbiosa, è costellata di lagune e paludi. La pianura è separata dal mare da lunghi cordoni sabbiosi e per preservare i porti dall'insabbiamento sono state realizzate opere imponenti. Procedendo verso l'interno di incontrano piccole colline moreniche, alte non più di 200 metri, ricoperte da fitti boschi di latifoglie.

-La regione centrale del Paese è occupata dalle vaste pianure alluvionali dei fiumi Vistola e Odra. Queste pianure sono solcate da ampie valli che sono state scavate dalle acque di fusione degli antichi ghiacciai. Le valli sono dispose parallele tra loro con direzione est-ovest e, in alcuni punti ,sono attraversate dai fiumi che scorrono da sud a nord.
I paesaggi della regione centrale sono stati trasformati dall'uomo; questa è una regione agricola e le colture si susseguono a perdita d'occhio.
-La regione meridionale comprende una fascia pedemontana con rilievi modesti che si aggirano intorno ai 600 metri e, più a sud, le catene montuose dei Sudeti e dei Carpazi Occidentali, che segnano il confine con la Repubblica Ceca e con la Slovacchia. La catena dei Carpazi comprende anche i rilievi degli Alti Tatra, dove si trovano le cime più elvate della Polonia, superiori ai 2600 metri. Queste montagne hanno una morfologia simile a quella delle Alpi, con creste dentellate e picchi aguzzi.
I due corsi d'acqua più importanti della Polonia sono la Vistola, che bagna Varsavia, e l'Odra, che scorre lungo il confine con la Germania. Proprio la mancanza di rilievi ha reso possibile la creazione di una ricca rete di vie navigabili, favorita anche dalla debole corrente dei fiumi.
Il clima è di tipo continentale con inverni lunghi e freddi ed estati brevi e calde. Le precipitazioni non sono abbondanti e sono più frequenti nelle regioni collinari e montuose. Il tipo di clima e la posizione geografica influenzano la vegetazione: nelle regioni occidentali, vicine all'oceano, prevalgono i boschi di latifoglie, in particolare di faggio; invece nelle zone orientali, nelle quali il clima diventa più rigido, ci sono boschi di pino e distese di steppa.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email