Ominide 11270 punti

Perù - Gli Stati dell'America del Sud


Perù: Affacciato sul Pacifico, per un lunghissimo tratto di costa il Perù è diviso in tre sezioni: la fascia costiera pianeggiante e arida; la regione andina e preandina all’interno e il Bassopiano amazzonico a nord-est, coperto da una rigogliosa foresta pluviale. Fra gli altipiani andini si estende il grande Lago Titicaca. Il clima è vario: desertico lungo le coste, temperato sugli altipiani, tropicale-umido nel Bassopiano amazzonico. La fiorente agricoltura peruviana produce cereali, canna da zucchero, cotone, caffè, tabacco, frutta e patate. Notevole è il patrimonio zootecnico ovino e bovino. Tipicamente peruviano è l’allevamento dei lama e degli alpaca, da cui si ricavano lane pregiate. Quarto produttore mondiale di pesce, il Prù dispone anche di cospicui giacimenti di petrolio, zinco, rame, piombo e argento, che alimentano ben avviate industrie metallurgiche.
Colombia: La Colombia presenta un territorio prevalentemente montuoso e in parte pianeggiante. Il clima, di tipo tropicale, subisce notevoli variazioni a seconda dell’altitudine. L’economia si basa sull’agricoltura, specialmente sulla monocoltura del caffè di cui il Paese è il secondo produttore mondiale. Considerevole è anche la produzione di cotone e di canna da zucchero. Buone sono le risorse minerarie (oro, argento, platino e smeraldi purissimi) e le fonti energetiche (petrolio e gas naturale, in gran parte esportati allo stato grezzo). L’industria si sviluppa soprattutto nel settore tessile e alimentare.
Ecuador: L’ Ecuador è un territorio diviso in tre sezioni: sulla costa si estende una fertile pianura; al centro si innalzano i rilievi delle Ande e altipiani coltivati; a est si trova un tavolato percorso da fiumi e ricoperto da foreste. Anche il clima è vario: caldo sulle coste, mite sugli altipiani e freddo sulle Ande. L’agricoltura produce cereali e tipici prodotti di piantagione, quali banane, cacao, caffè, canna da zucchero e cotone. Intensamente praticati sono la pesca e l’allevamento. Ricchi i giacimenti di petrolio e oro; l’industria sviluppa raffinerie, stabilimenti alimentari e opifici tessili.
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove