Video appunto: Paesaggio ed elementi
La superficie terrestre mostra una notevole varietà di aspetti che, combinandosi e influenzandosi a vicenda, costituiscono il paesaggio. Un paesaggio è l'insieme di tutto ciò che possiamo osservare attorno a noi. Gli elementi che costituiscono un paesaggio sono numerosi: il rilievo, il suolo, la copertura vegetale, la presenza di montagne, colline, pianure, vallate e corsi d'acqua; la natura delle rocce affioranti; i diversi tipi di vegetazione.
A ciò vanno aggiunte le opere e le strutture frutto dell'intervento dell'uomo.

Il particolare aspetto paesaggistico di una regione è determinato da strette relazioni tra le seguenti variabili: litologia: le caratteristiche chimico-fisiche delle rocce; tettonica: le deformazioni subite dalle rocce e, più in generale, dalla crosta terrestre; clima: l'insieme delle condizioni atmosferiche; idrografia: le caratteristiche morfologiche determinate dalle acque marine e continentali; vegetazione: l'insieme degli organismi vegetali; morfologia: la forma della superficie terrestre; interventi antropici: manufatti o prodotti dell'attività dell'uomo. Gli elementi del paesaggio variano da una zona all'altra e quindi è necessario identificarli, procedendo a una osservazione precisa e utilizzando fotografie, carte topografiche e schemi grafici. Si parte da un disegno o una fotografia e si isolano i vari elementi del paesaggio (affioramenti rocciosi. forme del rilievo, fiumi, associazioni vegetali, opere dell'uomo). In questo modo vengono costruite carte tematiche che consentono di effettuare una corretta analisi e comprensione del territorio.