Ominide 11269 punti

Oceania – L’uomo e l’ambiente


Popolazione, lingua e religione: L’Oceania è il continente meno popolato dopo l’Antartide, gli abitanti sono, infatti, poco più di 29.700.000. ciò determina una bassissima densità demografica, solo 3 ab/Kmq. la distribuzione della popolazione non è uniforme; nelle isole più piccole la densità è molto elevata e sfiora i 350 ab/Kmq; in Australia si registrano maggiori concentrazioni di abitanti sulla fascia orientale e sud-orientale dove le condizioni climatiche sono più favorevoli, mentre l’area centro-occidentale è quasi disabitata. In Australia e Nuova Zelanda la popolazione è prevalentemente costituita da bianchi immigrati o figli di immagrati. Il resto dell’Oceania è abitato da Polinesiani e Melanesiani: i primi si distinguono dai secondi per il colore più chiaro della pelle e comprendono Samoani, Maori della Nuova Zelanda, ahitiani e Hawaiani. Vi sono inoltre gruppi etnici appartenenti al ramo detto australoide, come i Papua della Nuova Guinea e gli aborigini dell’Australia. Numerosi sono inoltre gli immigrati di origine asiatica. L’inglese è la lingua dominante fra i bianchi mentre la maggior parte degli indigeni parla dialetti locali propri quali: figiano, naurano, tuvalano, gilbertese, papuano, samoano, tongano, melanesiano, hiri-motu. Sono diffuse anche forme di pidgin-english (lett. Inglese corrotto) quali il neomelanesiano, il neo-salomoniano e il bislama. La religione cristiana è diffusa nella confessione protestante; viva è, tuttavia, anche la religione cattolica. Dalle popolazioni indigene vengono ancora praticati riti animisti e totemici.
Storia e ordinamento politico: Fin dal Medioevo i geografi ipotizzarono l’esistenza di un continente australe, tuttavia, la scoperta di queste terre avvenne solo a partire dal 1500. le Nazioni che compongono l’Oceania hanno raggiunto l’indipendenza fra gli anni Sessanta e Settanta a eccezione dell’Australia e della Nuova Zelandia, che si resero autonome rispettivamente nel 1901 e nel 1931. molti degli Stati sovrani che compongono l’Oceania sono legati al Commonwealth. Numerosi territori sono ancora sottoposti al protettorato di Paesi stranieri.
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove