Ominide 11266 punti

Malta - L’uomo e l’ambiente


L’uomo e l’ambiente: Anticamente il Paese era feudo dei Cavalieri di Malta. Nei primi anni dell’Ottocento divenne protettorato degli inglesi dai quali ottenne l’indipendenza solo nel 1964. dieci anni più tardi si costituì in Repubblica.
Attualmente la difesa politica e militare della Repubblica Maltese è affidata all’Italia. Il potere legislativo spetta alla Camera dei Rappresentanti, quello esecutivo è esercitato invece dal Governo presieduto dal Primo Ministro.
Gli abitanti si addensano per oltre l’85% nelle città dell’isola di Malta. A causa delle non floride condizioni economiche, il Paese è stato sempre interessato da un forte flusso migratorio. La popolazione è costituita prevalentemente da Maltesi e da minoranze etniche di italiani e di inglesi. Lingue ufficiali sono l’inglese e il maltese, un dialetto arabo ricco di elementi linguistici neolatini. Le religioni più diffuse sono quella cattolica e quella protestante.
Valletta: Capitale dello Stato è Valletta una città che conta circa 362.977 abitanti situata sulla costa orientale di Malta. Centro amministrativo e culturale, Valletta è anche un fiorente scalo commerciale. La città conserva numerosi monumenti di interesse storico e artistico come le chiese di S. Giovanni e del Gesù e il palazzo del Gran Maestro.
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017