Ominide 11269 punti

Islanda – Territorio


Posizione: L’Islanda è un paese dell’Europa settentrionale situato nell’Oceano Atlantico settentrionale tra il Mare di Norvegia, lo Stretto di Danimarca e l’Oceano aperto.
Morfologia: Il territorio, di origine vulcanica, è pianeggiante lungo le coste meridionali e montuoso nel resto dell’isola. Nell’interno si estendono vasti ghiacciai, fra cui il Vatnajokull che ha una estensione di ben 8800 kmq ed è il più grande ghiacciaio del mondo. Complessivamente i ghiacciai coprono la decima parte dell’intera superficie nazionale. Terra geologicamente giovane, l’Islanda è ricca di fenomeni vulcanici sia di tipo primario (vulcani veri e propri), sia di tipo secondario come i geyser e i reykyrs. Le coste sono abbastanza uniformi a sud, mentre a nord si presentano molto frastagliate e interrotte da fiordi e golfi come quelli di Faxa, di Huna e di Breida.
Idrografia: Numerosi e brevi sono i corsi d’acqua, spesso interrotti da spumeggianti cascate, causa di rovinose piene all’epoca del disgelo. Molti laghetti, per lungo tempo ghiacciati nel corso dell’anno, occupano i crateri dei vulcani spenti.
Clima: Il clima è molto rigido su tutto il territorio. Vi è, però, una sensibile differenza tra la parte settentrionale del paese e quella meridionale. Nella prima, l’influsso polare determina inverni lunghi e rigidissimi ed estati cortissime. Nella seconda la presenza di venti provenienti da sud portatori di piogge e l’influsso della Corrente del Golfo riescono a mitigare le temperature.
Flora e fauna: La flora è piuttosto scarsa su tutta l’isola. Nella parte nord-orientale del Paese si trovano soltanto muschi e licheni, mentre a ovest crescono anche betulle nane, salici e arbusti. Fra gli animali spiccano l’orso polare, le foche e alcune specie di volatili.
Inserisci qui il titolo dell'appunto
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove