Ominide 8039 punti

Demografia e modelli urbani- Irlanda

Tra il 1850 e il 1950, la popolazione irlandese si è ridotta drasticamente, decimata dalle carestie e dalle migrazioni, dirette soprattutto verso gli Stati Uniti. Da alcuni decenni il flusso migratorio si è quasi arrestato ed è cresciuto il numero degli irlandesi che tornano in patria. Ancora oggi l'isola è poco popolata: la densità media è tra le più basse d'Europa, e anche il tasso di urbanizzazione è molto contenuto, solo Dublino e Cork superano i 100 mila abitanti.
I maggiori insediamenti si concentrano nelle province orientali, rivolte verso la Gran Bretagna. Questa zona ha infatti un clima meno umido, un suolo più adatto alle coltivazioni e un discreto tessuto industriale. La zona occidentale presenta una minore concentrazione ed è caratterizzata da città di dimensioni modeste, borghi e villaggi di pescatori.
La capitale, Dublino, sorge sulla costa orientale dell'isola,affacciata sul Mare d'Irlanda. Fondata in epoca medievale, si sviluppo a partire dal Settecento, quando venne costruito il grande porto. Oggi è una conurbazione che ospita più di un milione di abitanti; la città è sede di una prestigiosa università e di una biblioteca-museo che conserva preziosissimi codici manoscritti. Intorno alla capitale sorgono i principali insediamenti industriali. impianti per la produzione di birra, tabacchi, carta e vetro.

Cork, situata sulla costa meridionale del fiume Lee, è la seconda città dell'isola. E' sede di industrie tradizionali e un centro culturale molto attivo.
Limerick si trova all'estuario dello Shannon ed è considerata la capitale della parte occidentale del Paese. E' un importante centro commerciale e industriale. A Limeick sorge uno dei principali distretti scientifici e tecnologici, indirizzati alla ricerca avanzata.
Galway, posizionata sull'omonima baia della costa atlantica, è un centro di rilevanza commerciale, turistica e culturale. Da qui si raggiunge l'arcipelago delle isole Aran.
All'Irlanda appartengono tre delle nove contee della regione storica dell'Ulster: le contee di Cavan, Donegal e Monaghan. Gli insediamenti sono di dimensione modesta, i principali sono Donegali, Sligo e Killybegs, il più importante porto peschereccio del Paese.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email