Confini: a Nord con il Mar Cinese Meridionale, a Ovest e a Sud con il Mar di Giava, a Est con il Mar di Celebes.
Superficie: 1.913.000 km^2.
Popolazione: 193.750.000 abitanti.
Densità: 101 abitanti/km^2.
Capoluogo: Jakarta (8.259.200 abitanti).
Governo: repubblica presidenziale.
Religione: musulmana, induista, buddista e cristiana.
Lingua: bahasa indonesia.
Moneta: rupia indonesiana.
Monti: Leuser, Barisan, Semeru, Slamet, Penamba, Raja, Mekongga, Maoke, Kwoka.
Fiumi: Mahakam, Barito, Melawi, Katingan, Pembuang, Kapuas, Kalan, Rokan, Hari, Musi, Inderagiri, Digul, Mamberamo.
Laghi: Toba.
Clima: equatoriale con temperature elevate.
Agricoltura: riso, tabacco, palma da cocco, palma da olio, canna da zucchero, tè, caffè, pepe, cannella, noce moscata, china e caucciù.
Allevamento: bovini, suini, polli, bufali d'acqua (per lavorare il riso) e ovini.
Pesca: tonni e carpe.

Industria: alimentare, tessile, del tabacco, cementifici, cantieristica, dei pneumatici, petrolifera.
Commercio: sviluppato quello interno.
Turismo: molto sviluppato grazie alle bellezze paesaggistiche.

Storia dell'Indonesia: La regione fu occupata da Portoghesi, Olandesi e Spagnoli prima che i Giapponesi cacciassero gli Olandesi. Nel 1949 la regione fu indipendente e nel 1963 la parte occidentale della Nuova Guinea passò all'Indonesia. Attualmente la regione è abitata da Indonesiani, Malesi, Mongoli, Arabi, Cinesi ed Europei.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email