Ominide 16924 punti

Il Granducato del Lussemburgo

Il Lussemburgo è un piccolo Stato che comprende il lembo meridionale delle Ardenne e l’altopiano collinoso situato a sinistra del corso mediano della Mosella, solcato da piccoli affluenti di questo fiume. Il clima è continentale. Gli abitanti del Lussemburgo appartengono alla stirpe germanica e parlano generalmente il tedesco, benché la lingua ufficiale sia il francese. La religione predominante è quella cattolica. Il Lussemburgo è retto a granducato, con un governo costituzionale, e forma col Belgio e l’Olanda un’unione doganale (Benelux). tale unione e la sua posizione di transito sulle grandi vie di comunicazione europee rendono molto prospera l’economia del Granducato. L’agricoltura, servita da mezzi meccanici, è molto progredita (patate, frumento, avena e rose). L’industria costituisce l’attività predominante e più redditizia del paese, favorita dalla larga disponibilità di ferro delle miniere locali e dal carbone importato dalla Francia e dal Belgio. La produzione siderurgica è la quinta dell’Europa occidentale, dopo quella tedesca, inglese, francese e belga. Anche il Lussemburgo fa parte delle associazioni economiche europee. Lussemburgo, la capitale, è la sola città importante dello Stato. Di bella e moderna struttura, è sede di industrie varie e numerose.
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email