Ominide 11266 punti

Eritrea: E' la più giovane nazione africana, creatasi per volontà popolare nel corso del 1993. E' situata tra il Sudan, l'Etiopia, Gibuti e si affaccia sul mar Rosso. Il territorio è occupato a Nord dalla parte settentrionale dell'Acrocoro etiopico e a Sud da una parte della Dancalia. Il clima è arido e caldissimo sulla costa, temperato e umido sull'altopiano interno. Nel Paese viene praticata una povera agricoltura di sussistenza, i cui prodotti sono orzo, mais, semi oleosi e grano. La principale risorsa economica del paese è l'allevamento del bestaiame praticato con forme nomadiche. Nella capitale (Asmara) è presente qualche industria manifatturiera.
Gibuti: Affacciato sul Golfo di Aden, lungo le coste orientali dell'Africa, Gibuti è un piccolo territorio dominato perlopiù dalla steppa e dal deserto. Bagnata da fiumi a carattere torrentizio, la Nazione è interessata da un clima caldissimo e avaro di piogge. perciò il terreno, arido e brullo, rende praticamente impossibile qualsiasi attività agricola. E' invece assai diffuso l'allevamento del bestiame: su prati e pascoli pastori nomadi allevano pecore, capre e dromedari. l'industria è inesistente, salvo una discreta produzione di energia elettrica di origine geotermica. La vantaggiosa posizione geografica fa di Gibuti un centro molto attivo di traffico commerciale.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017