Ominide 2993 punti

L'ente di normazione più importante a livello internazionale è l'ISO che ha creato degli standard di qualità.
L'iso da solo non può creare gli standard volontari perchè ci sono delle specificità di settori ma anche di singoli Paesi che devono essere condivise.
La creazione di questi standard durano fino a quando tutte le parti interessate vanno ad approvare il testo dello standard. Oltre a queste persone siedono nello stesso tavolo tecnico i rappresentanti degli altri enti di normazione che fanno parte dei singoli paesi. Ogni Paese ha un ente di normazione soprattutto i paesi industrializzati che sono i paesi che prima di tutti si sono approcciati ai sistemi di gestione della qualità.
Altri due enti sono:
- CEN (comitato europeo di normazione)
- UNI (Ente nazionale italiano di unificazione)

Lo standard viene creato a livello internazionale, viene ad essere armonizzato e recepito a livello europeo e viene poi diffuso nei singoli ambiti nazionali.
L'Ente di normazione che ha creato una diffusione della cultura e della conoscenza relativa agli standard di qualità è l'UNI.

Questo ente di normazione ha anche un altro compito: creare specifiche tecniche per alcuni prodotti di alcuni settori particolari.

Importanti --> Norme tecniche volontarie: vengono applicate nei settori specifici, ma pur essendo norme volontarie, se il mercato deve recepire questi prodotti o servizi deve attenersi comunque a queste regole.

L'uni quindi ha un doppio compito: recepire le norme dal CEN per diffonderle a livello nazionale e creare un repertorio di norme tecniche che servono all'Italia per continuare a produrre attraverso il rispetto di standard di qualità alcuni prodotti.

Questi tre enti di normazione creano standard per tutti i settori ad eccezione di alcuni: settore elettrico, elettrotecnico e delle telecomunicazioni.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email