Bannato 419 punti

L'etichettatura dei prodotti


Nel marzo 2006, l'Unione Europea ha stabilito di assegnare una serie di sigle per valorizzare determinati prodotti. In Italia le eccellenze alimentari sono risultate numerose. Alcuni dei nostri prodotti sono risultati infatti i migliori al mondo.

DOP = viene dato a tutti quei prodotti il cui gusto e qualità sono garantiti dalla zona di origine.
Sono 100% italiani. Ad esempio il grana padano, il Trentin Grana, Val grana.

IGP = acronimo di indicazione geografica protetta, è assegnato a tutti quei prodotti la cui produzione avviene in determinati luoghi italiani, ma le materie prime e potrebbero non essere 100% italiane (provola siliana ha un latte e tedesco).

STG = acronimo di specialità tradizionale garantita, viene assegnato a quei prodotti la quale produzione originale è legata solo a quel tipo di territorio. Un esempio sono il pesto e la focaccia genovese.

DOC = di origine controllata, è assegnato quasi sempre ai vini per indicare la zona specifica di produzione, garanzia di qualità.

Il made in
Legato alle sigle dei prodotti elencate sopra è collegato l'argomento made in Italy; con made in Italy intendiamo l'insieme di prodotti progettati, realizzati e confezionati in Italia con la garanzia che le materie prime siano 100% italiane. E apprezzato in tutto il mondo, soprattutto il settore tessile e agroalimentare.
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email