sc1512 di sc1512
Ominide 5764 punti

-Crosta Oceanica e Crosta Continentale-

Lo spessore della crosta è indicato dalla profondità della Moho, che segna l’iniziò del mantello.
La crosta continentale è più spessa di quella oceanica: in media è spessa 35km, mentre in corrispondenza delle catene montuose raggiunge anche i 60-70km.
La crosta oceanica, invece, ha uno spessore di 6km sotto il fondo del mare e si assottiglia in corrispondenza del centro delle dorsali oceaniche.

Il livello medio della superficie della Crosta Continentale è di oltre 4000 metri maggiore di quello medio della Crosta Oceanica.

Per quanto riguarda l’età delle rocce, nella Crosta Continentale compaiono rocce di ogni età, tra oggi e circa 4 miliardi di anni fa, mentre nei Fondi Oceanici non vi sono rocce più antiche di 190 milioni di anni fa, questo per via delle eruzioni magmatiche che producono in continuazione nuova crosta.

Quindi, tutti i bacini oceanici sono strutture giovani del pianeta, mentre le aree continentali sono molto più antiche.

Per quanto riguarda invece la natura e la giacitura delle rocce, la Crosta Oceanica ha una struttura a strati. A partire dall’alto si trovano:
- dei sedimenti (materiale bioclastico) non litificati, cioè non ancora compattati ed induriti;
- uno strato di basalto (roccia magmatica effusiva);
- uno strato di gabbro (roccia magmatica corrispondente intrusiva del basalto).
La Crosta Continentale presenta in superficie rocce sedimentarie, magmatiche e metamorfiche.
Nella crosta inferiore compaiono delle rocce metamorfiche (granuliti, date da un metamorfismo regionale).
Il Mantello sottostante è, invece, formato da peridotiti.

La Crosta Continentale ha avuto una complessa evoluzione, dominata dal processo dell’orogenesi (‘origine delle montagne’), che ha portato alla formazione di grandi catene montuose.
Le Aree Cratoniche (o Cratoni) sono le parti più antiche e sono costituite da ammassi di rocce ignee e metamorfiche (gli scudi), in parte ricoperte da rocce sedimentarie di età più recente (i tavolati).
Le Fasce Orogeniche (o Orogeni) sono meno antichi, fino ad un massimo di 500 milioni di anni.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email