Ominide 15556 punti

Costantinopoli

Costantinopoli o Istanbul, l’antica Bisanzio, che deve il suo nome all’imperatore Costantino, fù fino al 1453 la capitale dell’Impero Romano d’Oriente e, dopo tale data, dell’Impero Ottomano. Oggi la capitale della Repubblica Turca è Ankara, nel cuore dell’Asia Minore, ma Costantinopoli rimane tuttavia il porto più attivo della Turchia e la città economicamente e culturalmente più importante. Distesa in magnifica posizione sulle rive del Bosforo, è il nodo vitale delle vie marittime e terrestri che allacciano il Mar Nero al Mediterraneo e l’Asia all’Europa. Tra i monumenti più famosi di Costantinopoli spicca la Basilica di Santa Sofia, fatta costruire dall’imperatore Giustiniano e adibita a moschea dopo la conquista turca.e altri monumenti caratteristici della città sono i fori romani e le acropoli. Altra notevole città della Turchia Europea è Edirne o Adrianapoli, presso il confine greco-bulgaro. La Turchia Europea fa parte della repubblica Turca dell’Asia Minore. Essa è costituita dal lembo orientale della Tracia.
E’ questa la sola porzione del vasto dominio che i sultani possedevano in Europa rimasta sotto la sovranità turca, dopo le guerre balcaniche del 1912-13 e dello sfacelo dell’Impero ottomano verificatosi alla fine della prima guerra mondiale.
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email