Ominide 11270 punti

Comore: Costituito da tre isole maggiori (Gran Comora, Nzwani, Mwali) e da numerosi isolotti, l'Arcipelago delle Comore è situato tra il Madagascar e le coste orientali del Mozambico. le isole, vulcaniche e ricoperte dalla foreste, sono interessate da un clima tropicale. Sottosviluppato, assenza di industrie e di risorse minerarie caratterizzano negativamente l'economia delle isole, che si affidanomperciò alle tradizionali attività agricole e all'allevamento del bestiame. Vaniglia, sisal, chiodi di garofano e altre piante aromatiche sono i tipici prodotti coltivati ed esportati. Buona parte della popolazione si dedica all'allevamento di bovini e caprini.
Namibia: La Namibiaè un vasto territorio occupato da altopiani, rilievi e zone aridissime (deserto di Namib). Il Paese percorso dal Fiume Orange lungo i confini meridionali, è caratterizzato da un clima arido che rende improduttiva gran parte del suolo. La popolazione, infatti, vive assai poveramente coltivando cereali e allevando il bestiame, soprattutto pecore. Lungo la costa è assai diffusa la pesca dei crostacei. La Namibia è ricca di risorse minerarie (diamanti, amianto, zinco, rame, piombo) che sono state alla base dei contrasti politici e di sanguinose guerre con il Sudfrica, da cui il paese si è reso indipendente nel corso del 1989.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove