Ominide 4454 punti

Le carte tematiche

Le carte vengono classificate anche sulla base del loro contenuto. Oltre alle carte generali (fisiche, politiche e fisico-politiche), vi è l’infinita gamma delle carte tematiche che illustrano specifici fenomeni fisici o antropici presenti sul territorio preso in esame. La carta tematica utilizza simbologie particolari relative al tema trattato, che vengono riportate su una base cartografica dove sono riconoscibili gli elementi essenziali del territorio raffigurato. L’uso delle carte tematiche è sempre più diffuso in moltissimi ambiti lavorativi e di ricerca. Le carte geologiche, che illustrano le caratteristiche del sottosuolo di un territorio, vengono per esempio utilizzate, oltre che dai geologi, da ingegneri, architetti e urbanisti. Carte tematiche sono ampiamente utilizzate da chi studia la distribuzione e i movimenti della popolazione in relazione alle attività economiche o alle vicende storiche e politiche. Sono inoltre assolutamente indispensabili nella meteorologia e nelle analisi di tipo ambientale. Di rappresentazioni su carte tematiche fanno largo uso anche gli esperti di marketing delle imprese, quando studiano la distribuzione sul territorio dei consumatori, le loro esigenze e le loro abitudini, per programmare il lancio di un nuovo prodotto. Anche nel campo della comunicazione (nei telegiornali, su Internet o sui quotidiani) si ricorre sempre più spesso alla carta tematica: questo strumento è infatti in grado di visualizzare e spiegare un fenomeno con grande immediatezza.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email