Ominide 4478 punti

Calabria

La Calabria occupa l’estremità meridionale dell’Italia. Confina a Nord con la Basilicata e per il resto si affaccia sul mare con due fronti marittimi , uno sul Tirreno e uno sullo Ionio. Lo stretto di Messina separa la regione dalla Sicilia. Il territorio è quasi completamente costituito da montagne e colline. I rilievi sono di natura granitica, simile a quella delle Alpi, e in alcune zone conservano la vegetazione originaria. A salvaguardia del patrimonio culturale è stato istituito il Parco Nazionale della Calabria, che comprende alcune aree della Sila e dell’Aspromonte, ma che manca ancora delle necessarie attrezzature. Le pianure sono poche, di limitata estensione e attraversate da fiumi dal corso breve e a carattere torrentizio. Caratteristiche sono le fiumare, corsi asciutti in estate e gonfi d’acqua nei periodi piovosi. Sulla costa ionica si affaccia la Piana di Sibari; sulla costa tirrenica si affacciano la Piana di S. Eufemia e di Gioia Tauro. Lungo le coste il clima è di tipo mediterraneo; sui rilievi è freddo, con piogge e abbondanti nevicate. La Calabria ha il reddito medio per abitante più basso d’Italia, è infatti la regione meno sviluppata del Mezzogiorno. Alto è il tasso di disoccupazione. Dall’inizio del Novecento e con ritmo crescente a partire degli anni Sessanta, dalla Calabria sono emigrate più di un milione di persone. Oggi il fenomeno è in calo, ma la regione continua a vivere una generale condizione di difficoltà. L’agricoltura è ostacolata dalla natura del terreno e dalla presenza di rilievi. La maggiore risorsa è data dalla coltura degli agrumi, tra cui il bergamotto, la cui essenza è utilizzata per la produzione di profumi. Attualmente si stanno sviluppando le colture della vita e della frutta. L’industria è quasi del tutto assente. Si trovano oleifici e fabbriche di conserve alimentari. Alcune industrie chimiche si sono sviluppate intorno a Crotone, dove sorge un porto commerciale; esse producono fertilizzante e acido solforico. Il turismo sta diventando una voce importante dell’economia calabrese per il fascino e la bellezza dei paesaggi sia marini sia montani. Catanzaro è il capoluogo della regione ed è situata a pochi chilometri dalla costa ionica.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Metti mi piace per copiare
Sono già fan
oppure registrati
Consigliato per te
Maturità 2018: come si fa il saggio breve? La guida completa