Ominide 8039 punti

Demografia e modelli urbani-Bulgaria

La distribuzione della popolazione sul territorio è abbastanza irregolare a causa della morfologia del territorio. Nel Paese sono frequenti gli insediamenti di tipo rurale.
La crescita urbana è una delle più elevate dell'area ed è sfociata nella creazione di nuovi centri urbani. La massima densità di abitanti si registra lungo la costa del Mar Nero, nella valle del fiume Marica, l'unica ampia zona pianeggiante del Paese, nella fascia collinare che digrada verso il Danubio e nell'area circostante la capitale.
La capitale della Bulgaria è Sofia, situata in un'ampia conca valliva lungo le vie di comunicazione che collegano le coste del Mar Egeo e del Mar Nero con il cuore dell'Europa e la Penisola Balcanica. Il nucleo più antico della città, di origine tracia, si sviluppò intorno a una sorgente termale. Sofia conserva importanti testimonianze architettoniche e artistiche che risalgono alle dominazioni romana, bizantina e turca. La città è un centro culturale e commerciale e sede di industrie alimentari, tessili, siderurgiche e meccaniche.

Al centro-sud, si trova Plovdiv, seconda città del Paese e centro principale della valle della Marica. La città possiede industrie ed è un grande mercato agricolo e del bestiame.
Sulle rive del Mar nero si trovano le località balneari, che avevano già attirato l'attenzione degli antichi greci. Per esempio Akhtopol, l'antica Apollonia, che ospita ancora oggi un festival d'arte dedicato al dio Apollo. Più a nord, i centri principali sono Burgas che ha un attivissimo porto e Varna, antica città termale e moderno porto internazionale sul Mar Nero.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità