Confini: a Nord e a Ovest con la Croazia e a Est con la Jugoslavia.
Superficie: 51.129 km^2.
Popolazione: 3.628.000 abitanti.
Densità: 71 abitanti/km^2.
Capoluogo: Sarajevo (città culturale con elementi architettonici orientali, mitteleuropei e moderni).
Altre città:
-Mostar (città turistica).
Governo: repubblica suddivisa in due entità confederate (la Federazione croato-musulmana e la Repubblica Serba)
Religione: musulmana, ortodossa e cattolica.
Lingua: serbo-croato.
Moneta: marka convertibile.
Monti: Alpi Dinariche.
Fiumi: Sana, Vrbas, Bosna, Sava, Narenta, Drina.
Clima: continentale.
Agricoltura: mais, frumento, patate, tabacco, vite e prugne.
Allevamento: scarso.
Industria: alimentare, del tabacco, del legno, tessile, meccanica, chimica, siderurgica.
Turismo: non rilevato.

Informazioni sulla Bosnia-Erzegovina: La regione fu abitata da Illiri, Romani, Croati, Serbi, Bizantini, Bulgari, Ungheresi prima di diventasse provincia dell'impero Ottomano nel 1463.

Nel 1908 fu annessa all'impero Austro-ungarico, nel 1918 entrò a far parte della Jugoslavia e dal 1992 è indipendente.
Con gli accordi di pace del 1995 si è avuta la divisione del Paese in:
-una Federazione Croato-musulmana che copre il 51% del territorio;
-una Repubblica Serba che copre il 49% del territorio ed è guidata da Alija Izetbegović.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità